Camminare

È sicuro riutilizzare la mia bottiglia d’acqua in bottiglia?

Le bottiglie d’acqua di plastica monouso sono ovunque. Poiché sono facili da riempire dal rubinetto o dal dispenser dell’acqua, spesso si vede la gente riutilizzare queste bottiglie di plastica nonostante gli avvertimenti che non dovrebbero mai essere riutilizzate.

Due pericoli sono tipicamente citati con questi avvertimenti. Il primo è che le sostanze chimiche potrebbero filtrare dalla plastica nell’acqua che si sta bevendo. Il secondo è che i batteri possono crescere nelle bottiglie una volta aperte.

Ma questi pericoli sono fondati sulla scienza? Impara i fatti su come puoi usare e riutilizzare in modo sicuro una bottiglia d’acqua usa e getta.

Timori e pericoli della lisciviazione chimica

Le bottiglie d’acqua usa e getta sono solitamente fatte di polietilene tereftalato (PET). A partire dal 2020, non ci sono prove concrete che il riutilizzo delle bottiglie d’acqua in PET aumenti il rischio di lisciviazione di sostanze chimiche nell’acqua. Tuttavia, si dovrebbe sempre buttare via le bottiglie che hanno crepe o mostrano altri segni di degradazione.

Il PET è stato ampiamente testato e non sono state trovate prove di migrazione di quantità tossiche di sostanze chimiche dalla plastica al contenuto.

Il PET è approvato sia per l’uso singolo che per l’uso ripetuto come contenitore di bevande dalla Food and Drug Administration (FDA), Health Canada, European Food Safety Authority e altre agenzie per la salute e la sicurezza in tutto il mondo.

Una sostanza che desta preoccupazione è l’antimonio, un metallo potenzialmente cancerogeno che viene usato durante la produzione della plastica. Molti studi hanno esaminato se l’antimonio si disperde nell’acqua o nel cibo che viene conservato in bottiglie o contenitori in PET.

Una revisione degli studi del 2010 ha trovato che c’era solo una leggera migrazione quando l’acqua veniva conservata in bottiglie di PET a temperatura ambiente per tre anni. La quantità è stata trovata essere solo l’1% della dose giornaliera tollerabile che è stabilita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). 

Le bottiglie che sono state sottoposte a temperature più alte potrebbero avere una maggiore quantità di lisciviazione, ma la ricerca non è conclusiva. Mentre alcuni esperimenti hanno trovato la lisciviazione, è stata molto al di sotto della quantità che si ritiene dannosa per la salute.

Una grande revisione degli studi che è stata pubblicata nel 2012 ha trovato che la ricerca sull’argomento ha spesso avuto risultati contraddittori, probabilmente perché i ricercatori hanno usato una varietà di protocolli di ricerca e metodi analitici. 

Molti avvertimenti sul riutilizzo delle bottiglie d’acqua derivano dalla diffusa pubblicità data a una tesi di master del 2001 di uno studente dell’Università dell’Idaho.

Lo studente ha suggerito che le sostanze chimiche si diffondono dalla plastica usata per le bottiglie d’acqua in bottiglia monouso nell’acqua se le bottiglie vengono riutilizzate e sottoposte a luce, calore e tempo.

Tuttavia, lo studio non è stato sottoposto a peer review o pubblicato in una rivista scientifica.

Preoccupazioni batteriche per il riutilizzo delle bottiglie d’acqua

I veri colpevoli che circondano i problemi di sicurezza del riutilizzo di qualsiasi bottiglia d’acqua sono i batteri e i funghi che possono crescere nelle bottiglie umide o parzialmente piene una volta che sono state aperte. 

I batteri in una bottiglia d’acqua vengono generalmente dalle mani e dalla bocca, ma possono anche provenire dallo sporco che entra in contatto con la bocca della bottiglia. I produttori di bottiglie d’acqua monouso notano che se si riutilizzano le bottiglie, si possono sviluppare piccole crepe. Batteri e funghi possono crescere in quelle crepe, rendendo più difficile la loro rimozione con la pulizia.

Tuttavia, lo stesso vale per qualsiasi contenitore per bere, non solo per la plastica. Anche le bottiglie di vetro, metallo o plastica riutilizzabili possono sviluppare una crescita batterica e diventare più difficili da tenere pulite nel tempo.

Pulire la tua bottiglia d’acqua

Sia le bottiglie d’acqua monouso che quelle riutilizzabili devono essere accuratamente pulite e asciugate tra un uso e l’altro. Le bottiglie d’acqua riutilizzabili hanno generalmente una bocca più larga, il che le rende più facili da pulire. Il sapone per i piatti e l’acqua calda sono accettabili per pulire la tua borraccia.

I rischi di crescita batterica e fungina sono maggiori se si usa la bottiglia con una bevanda che contiene zuccheri. Scolare, risciacquare e lavare immediatamente la borraccia dopo averla usata con bevande sportive o succhi di frutta.

Sanificazione della bottiglia d’acqua

Se hai una melma batterica visibile o muffa nella tua borraccia, dovresti disinfettare la tua borraccia con una soluzione diluita di 1 cucchiaino di candeggina e 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio in 1 litro d’acqua.

Come pulire la tua borraccia

  1. Mescola 1 cucchiaino di candeggina + 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio in 1 litro d’acqua.
  2. Versa la soluzione nella tua bottiglia.
  3. Lascia la soluzione nella bottiglia per una notte.
  4. Risciacqua accuratamente la bottiglia.
  5. Lascia asciugare completamente la bottiglia prima di usarla di nuovo.

Bisfenolo A in bottiglie riutilizzabili

A seguito delle preoccupazioni che il bisfenolo A (BPA) potrebbe filtrare da bottiglie d’acqua in policarbonato trasparente la maggior parte delle bottiglie sono state riformulate per essere senza BPA. Se avete delle bottiglie d’acqua in plastica dura etichettate #7 che hanno 10 o più anni, potrebbero essere state fatte prima di questo cambiamento. Le bottiglie che hanno più di 10 anni dovrebbero essere sostituite.

Una parola da Verywell

Dovrebbe essere sicuro riutilizzare una bottiglia d’acqua usa e getta finché è in buona forma, senza crepe o segni di usura, e la si mantiene pulita. Mentre le bottiglie d’acqua di plastica monouso sono convenienti, si potrebbe ancora considerare di investire in alcune buone bottiglie d’acqua riutilizzabili che sono spesso più facili da tenere pulite e, come bonus aggiunto, sono disponibili in una serie di materiali, dimensioni, forme e colori.

Qualunque cosa scegliate, assicuratevi di bere abbastanza acqua per prevenire la disidratazione. Ora che conosci i fatti, non evitare di bere acqua perché hai paura della bottiglia d’acqua.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *